cerca

Garantismo radicale

29 Luglio 2009 alle 16:04

E' proprio vero che i radicali sono garantisti ovvero che sono dei "garantisti radicali"? Può essere, tuttavia quando sento il direttore di Radio Radicale commentare le note vicende del premier (prendendo quasi sempre la Repubblica come giornale di riferimento) o quando legge e propone le solite accuse trite e ritrite alla Chiesa Cattolica, io tutto questo garantismo non lo noto, semmai percepisco in Bordin un certo compiacimento. Il suo garantismo però diventa addirittura maggiore di quello di Ghedini per Berlusconi quando si tocca il "chirurgo campione di laicità", per altro con prove tutt'altro che circostanziali. Mi si conceda quindi un po' di scetticismo al riguardo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi