cerca

L'ordinanza sindacale che vieta l'uso di alcol ai minori è una scemenza

22 Luglio 2009 alle 11:00

Vietare per ordinanza sindacale ai minori di bere alcool (non solo superalcolici, ma anche vino) è stupido e deresponsabilizza la società, le famiglie. Non sono mai stato antiamericano, anzi, ma avrei trovato più saggio vietare la coca-cola...ché al buon vino, invece, da che mondo è mondo si va educati. Mi rendo conto che i divieti, le interdizioni sono necessarie, in ogni società che si rispetti. Però, se insieme ai superalcolici, si vieta ad un diciassettenne di poter bere una birra in pizzeria o un bicchiere di vino con gli amici, siamo davvero alla follia. Se l'alcol diventa un problema per un giovane, la colpa è del grande vuoto che ci circonda. Ad esso, probabilmente, si è data come risposta, in passato, una cultura dello sballo finto-libertaria. Bisogna combatterla? Si, certamente, ma sempre con gli strumenti appropriati, quelli della cultura...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi