cerca

In principio era la Sars...

22 Luglio 2009 alle 18:55

Nel 2003 scoppiò l'allarme Sars: i media non spiegarono benissimo di che cosa si trattava, ma invitarono comunque la popolazione a vaccinarsi contro l'influenza per evitare che i sintomi di quest'ultima si confondessero con quelli della polmonite atipica. Risultato: discussioni in farmacia con i clienti che volevano a tutti i costi il vaccino antiinfluenzale "per non prendere la Sars" (e senza passare dal medico). Ricordo ancora la confidenza di un rappresentante di una casa farmaceutica al mio ex-titolare: "La Sars ci ha fatto un grande favore!" (SIC!) Poi venne l'aviaria e la confusione e le litigate con i clienti furono ancora peggiori... Sia ben chiaro che va fatto tutto il possibile per evitare una pandemia, ma spesso la psicosi fa danni peggiori della malattia! Ps. Che strano: ogni volta che c'è un allarme virus i telegiornali mostrano sempre in bella vista una scatola del farmaco antivirale prodotto dalla Roche...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi