cerca

Milano e dintorni. Proibire l'alcol pubblico agli under 16?

21 Luglio 2009 alle 18:00

Prima proibire e poi spiegare. Anche se forse è troppo tardi perché gli stati alterati di coscienza permanenti (tra i minori) sono socialmente assunti come "normali" rituali di passaggio. Sanzionare e proibire a patto che, con la punizione, ci sia la presa in carico, la cura. Sapranno i nostri amministratori mantenere fede ai provvedimenti da loro stessi adottati? Riusciranno a controllare e a sanzionare anche i genitori? Ad intervenire nelle piazze dello sballo, a reprimere ma allo stesso tempo riabilitare?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi