cerca

Dopo la moratoria

16 Luglio 2009 alle 15:00

Forse ci hanno pensato in anticipo e semmai tra breve gli stessi promotori dell'aborto accoglieranno la moratoria per promuovere ben altro, un sistema alternativo. Ad esempio qualcuno potrebbe ingegnerizzare un tipo di grano che gradualmente ci rendera' sterili. O forse bastera' una punturina obbligatoria alla nascita, una sorta di vaccino. Forse all'inizio sara' un effetto collaterale, poi solo su base volontaria e ben accolta dagli entusiasti della libera' di scelta che magari avranno anche incentivi di tipo fiscale, sanitario o pensionistico. Una bella sterilizzazione di massa, niente piu' aborti cosi'. Poi chissa', forse si potra' leggermente modificare il nostro dna per rendere il cambiamento definitivo. Solo alcuni potranno procreare e non certo con il sistema oggi in voga, ma tramite mix genetici fatti in un laboratorio. Forse qualcuno sta studiando giorno e notte per trovare la tecnologia migliore e il giusto modo per renderlo desiderabile. Poi, finalmente, ci estingueremo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi