cerca

Nel centro del mirino

9 Luglio 2009 alle 10:26

Per cambiare rotta, per superare i problemi sociali attuali il tracciante Benedetto 16 consiglia in maniera forte di porre al centro l’uomo. La tecnica, l’economia e la politica vanno ripensate dall’uomo, che si deve dimostrare saggio, giusto, retto. E vanno ripensate per l’uomo. L’uomo deve avere cioè un’anima, vivere per il bene comune. Richiama ad una riflessione sul senso dell’economia, sui suoi fini, nonostante, si sa, tanti sono gli interessi in gioco che possono condizionare questo sforzo. L’economia deve trasformarsi in umana. Si deve cioè ripartire dall’uomo. Ma tu, Uomo, ti ricordi chi sei? Chi è Dio lo hai capito (chi non l’ha capito è perché fa finta). Uomo, hai capito che eri un embrione, che potevi essere un giovane spastico e finirai malato di Alzheimer? Hai capito la funzione della famiglia e del matrimonio?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi