cerca

Il mondo alla rovescia?

30 Giugno 2009 alle 17:45

Pare che il presidente dell'Honduras, novello dittatorello sudamericano, avesse idea di eliminare il vincolo costituzionale alla rielezione sulle orme del compagno Chavez, che è riuscito a farsi eleggere a vita, e che i difensori delle norme costituzionali di quel povero paese abbiano reagito prontamente destituendo l'auspicante dittatorello ed esiliandolo. Ora, ciò che è più esilerante è che ci si sarebbe aspettata quanto meno una "pausa di riflessione", se non l'appoggio al tentativo riuscito dei difensori della costituzione, non da Chavez e compagni certamente, ma dall'amministrazione Obama e dall'UE, le quali invece hanno prontamente appoggiato l'auspicante dittatore unendosi alle voci scalmanate di un Fidel, di un Chavez e dei loro amici che parlano di democrazia violata. Ma scherziamo?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi