cerca

Accelerare de-dipietrizzazione e de-leghizzazione

28 Giugno 2009 alle 10:30

Appartengo a quella nutrita schiera di italiani che segue la politica più per passione che per interesse , al di fuori della militanza. Non ci vuole un gran genio analitico per capire che, nonostante l’ esito (scontato) dell’ ultimo referendum, le due carovane di profughi da quasi un ventennio in marcia attraverso un deserto paludoso sono ormai in vista della Terra promessa. Il Pd si è ormai alleggerito dei pesanti fardelli ideologici che lo attardavano, ma è ancora troppo invischiato nelle paludi della falsa rivoluzione etica del ’92 , non ancora bonificate. Però, almeno formalmente, sembra volere seguire regole democratiche per eleggere il proprio leader. L’alleanza Pdl – Lega sembra ancora salda al governo solo grazie ai carismi del suo CAV-Mosè, ma ancora sono oscure le procedure per eleggere colui che passerà il Giordano del post- Esodo. Il bicchiere resta ancora mezzo pieno o mezzo vuoto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi