cerca

Il mondo alla rovescia

27 Giugno 2009 alle 12:00

Sto assistendo ad una partita di calcio su una rete Sky. Il match è iniziato da poco ed improvvisamente, come un giocatore tocca la prima palla, ecco echeggiare nello stadio i tipici buuhhhh razzisti che avrebbero accompagnato la performance del povero calciatore per il resto della partita. E cosa c'è di strano, vi chiederete? Niente, se non fosse per il piccolo dettaglio che il giocatore, un tal Booth, è l'unico bianco nella nazionale sudafricana ed i simpatici cori di disprezzo si levavano dai suoi stessi tifosi. Nessuna parola di disapprovazione da parte dei commentatori di Sky, solitamente solerti nell'esprimere tutto il loro sdegno per i cori razzisti. In tribuna l'ineffabile Blatter, anch'esso impassibile, alla faccia delle strombazzate norme anti-razzismo paventate dall'UEFA. Insomma, il mondo alla rovescia, come nel caso delle recenti elezioni "vinte" o "pareggiate", nella peggiore delle ipotesi, dal PD ...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi