cerca

Cattivi maestri, pessimi alunni

25 Giugno 2009 alle 20:30

L'Unità, il cui nuovo editorialista di punta sarà Paolo Villaggio, e il nuovo editore Maurizio Mian (che fa gestire la sua squadra di calcio da una pornostar) continua, nonostante tutto, coi piagnistei da sagrestia laica. Oggi paga la marchetta a Vincenzo Consolo, che con piglio severo, e con la solita cattiva sintassi di cattivo scrittore, infilza il "signore-padrone che non ha avuto bisogno di olio di ricino e manganello, ma ha usato quell’arma del video (video della morte e non «della vita», come l’ha chiamato Quasimodo) per conquistare il potere". L'Elefantino sbaglia: la situazione non è nè grave nè seria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi