cerca

Neda Soltani

24 Giugno 2009 alle 10:30

Scorre il sangue sul tuo viso sorpreso e quegli occhi che seguono traiettorie dell'imprevisto. E si fermano. E poi più si muovono. Forse amici o passanti cercano di ridare vita a chi l'hanno tolta la vita. Pare con arma da fuoco in una strada di Teheran. Che la tua morte possa soffiare libertà su quelle terre. Ti chiamavi Neda, vivevi ora più non sei. Resta solo l'etereo senso d'ingiustizia che inghiotte e disarciona. Tutti. A 16 anni non si muore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi