cerca

DL Abruzzo

24 Giugno 2009 alle 16:47

Le votazioni, 261 sì, 226 no e nove astenuti. Roberto Giachetti è uno dei nove astenuti. È un deputato del Pd e davanti ai signori di Montecitorio ha pronunciato questa frase: «In un Paese normale, davanti alla sofferenza della popolazione, l’opposizione dovrebbe votare subito a favore di un decreto come questo. Il no del mio gruppo scaturisce dalla chiusura della maggioranza nell’accettare qualsiasi modifica. Ma a votare contro non ce la faccio». E su Repubblica ancora si discute delle mutande e del Cavaliere, siamo veramente ridicoli. I gruppi femministi hanno invocato le first lady, a non partcipare al G8, perchè? L'Amor Nostro potrebbe impollinarle. E in parlamento, i nostri tribuni, Casini, Franceschini, Di Pietro, votano contro un DL a favore dei terremotati allo stanziamento dei soldi per la ricostruzione. Ne risponderanno sicuramente, perché la gente non dimentica più. Queste sono le cose che hanno sempre fatto ridere di noi all’estero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi