cerca

Facile criticare Berlusca però...

11 Giugno 2009 alle 09:00

Emilio Dossena nel numero del 10 giugno afferma che questo governo non ha approvato le norme sul quoziente familiare. La domanda è: ma gli altri? Dov'era il giovane Pierferdinando Casini (a fianco di Forlani e con la prima moglie) quando il "welfare" ha scelto la via dell'industrializzazione forzata al sud e del voto clientelare (basti l'esempio delle "pensioni baby")? Certo ha dato pochi alle famiglie numerose, ma chi può mai essere soddisfatto degli aiuti economici? Berlusconi era al "family day" dove c'era anche Fini per la verità (avrà cambiato idea oppure aveva capito male prima?: Infine l'esuberante Berlusconi ha avuto lo stesso numero di mogli del moderato Casini. PS Se poi quelli scelti dai cattolici dell'UDC sono Carlo Casini e Magdi Cristiano Allam allora va bene..

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi