cerca

Perché il male vinca, basta che i buoni non facciano nulla

9 Giugno 2009 alle 21:00

hai notato come oggi l'unico tabù rimasto sia quello del voto? Intendo: uno può dire qualsiasi cosa in pubblico (anche di intimo... soprattutto se riguarda il sesso) e tutti lo comprendono; invece abbiamo sacro orrore di rivelare per chi abbiamo votato! Soprattutto nei social network, la piazza on line. Ti credo che tutto va a rovescio, NOI siamo tutti rovesci! Penso che dobbiamo raddrizzare le cose, ognuno nel suo piccolo, e dire per chi si vota anche su facebook: assumiamoci la responsabilità delle nostre scelte. Sono certa che molti vedendo per chi hai votato tu, se incerti si decideranno! Infatti molte persone ti ammirano e rispettano e conforta sapere quale scelta tu abbia fatto. Così, forse, i buoni avranno fatto qualcosa, e il "male" non vicerà!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi