cerca

Islamerica

5 Giugno 2009 alle 14:00

Deluso finora da Obama, che avrei votato fossi stato del Kentucky e nonostante l’aborto, con la speranza che sull’argomento cambi al più presto punto di vista, oggi per la prima volta mi ha impressionato favorevolmente. E parecchio. E’ sembrato sicuro, tollerante ma duro nel contempo. Tenta di educare l’islam come un padre dovrebbe farlo con i figli: “ok bravi, ma solo se fate in questo modo, perche nell’altro non và bene, perché…”. Auspica un nuovo inizio con l’Islam poi li bacchetta su diritti umani e terrorismo. Auspica la necessità di due Stati, dove israeliani e palestinesi vivano in pace, ma bacchetta i palestinesi che devono abbandonare la violenza e Israele che deve permettere ai palestinesi di vivere, non solo di sopravvivere. Auspica di lasciare l’Afghanistan, ma solo se. E poi, che voce. The voice da oggi non è più Sinatra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi