cerca

Accorciamento morte

5 Giugno 2009 alle 09:00

Lo dico sinceramente, il ragionamento di ML da Monfalcone non fa una piega che è una. L'allarme sociale che è insito nel suo ragionamento non è nè malevolo nè distruttivo. Condivido tutte le sue preoccupazioni, anche se purtroppo Hide park corner (nel 2050) sarà ormai ridotto al pre Boot Hill Corner. Ma delle due l'una. O accorciamo la distanza che ci separa dalla morte (e sinceramente non tifo per questo esito) o allunghiamo quel segmento che egli chiama "vita attiva". Cioè andare in pensione (se non sbaglio i calcoli, aggiungendo i 25 della crescita ai 50 appunto della vita attiva) a 75 anni. Mi vengono i brividi solo a pensarci. Gli è che si è in cerca di economisti e sociologi creativi che finalmente coniughino "l'allungamento della vita con lo scoglionamento lavorativo". E vista la difficoltà di trovare almeno il verbo appropriato, chiederei anche ai professori di lettere di cominciare a pensarci su.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi