cerca

C'è qualcuno

4 Giugno 2009 alle 18:30

Ai lettori del Foglio. Per una serie di ragioni purtroppo non mi sara' possibile essere in Italia sabato 6 e domenica 7 giugno. Mi e' capitato di non votare in altre occasioni in passato, ma stavolta, avendo scorso l'articolo del Times, mi mangio le mani per non poterlo fare. C'e' qualcuno, uno, che, pur non essendo animato dal sacro fuoco della passione civile e quindi non proprio incline a recarsi alle urne per un'entita' sovranazionale relativamente astratta al di fuori dei corridoi brussellesi, se la sente di fare uno sforzo e andare a votare per me, scrivendo Berlusconi in bella calligrafia?... Lo so che e' un appello inusuale, ma tanta malafede e grossolanita' supera qualsiasi malefatta imputata all'attuale Primo Ministro e offende tutti gli Italiani. Non solo quelli che lo hanno eletto a rappresentarli, che vengono praticamente considerati dei cretini, ma anche quelli che democraticamente non lo hanno votato, perche' non tocca al Times o a Murdoch sindacare le scelte di un Paese. Considerando anche da che pulpito marcio viene la predica.... Sono normalmente una donna mite e riservata, e non sono abituata a elemosinare voti, ma ne ho abbastanza. Grazie, saluti e immensa stima al Foglio e ai suoi lettori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi