cerca

Sciopero della fame: che senso ha?

3 Giugno 2009 alle 16:15

Ma che senso ha lo sciopero di fame e sete intrapreso da Marco Pannella e Emma Bonino? Non sono proprio loro a sostenere che la rinuncia a idratazione e alimentazione sono un diritto di ogni persona che lo Stato deve attivamente assecondare ? A chi si rivolgono? Perchè ci si dovrebbe impietosire? Boh!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi