cerca

Sta scomparendo un mondo

31 Maggio 2009 alle 09:00

Prima la sparizione della sinistra, quella vera. Ora l’afflosciamento del Pd, come osserva il prof. Israel in chiusura del Suo articolo sul mondo senza confini di Tettamanzi (sigh!!). Sta scomparendo un mondo. In quasi tutte le discussioni politiche l’innesco partiva da elettori di area sinistra. Erano loro che invogliavano poi il proseguimento della discussione. Erano loro che rilanciavano. Erano loro che si avvantaggiavano per poi sperperare in dirittura d’arrivo. C’era tensione, soprattutto per merito loro. Ora gli stessi paiono assopiti, disinteressati, svogliati. Si sono trasformati in macchine da consumo. Sono stati anestetizzati dagli ultimi 10 anni di politica “sinistra” e si sono convertiti al Plastic world.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi