cerca

Comfort ospedaliero/3

27 Maggio 2009 alle 16:45

..La vita del malato è sempre e comunque degna di essere vissuta per un medico, purché ovviamente non sia proprio il malato a considerarla tale e a chiedere a noi medici, direttamente o indirettamente, di prenderne atto.... Ma allora, per coerenza, diciamo che non è sempre degna di essere vissuta, prendiamone atto e non parliamo, per favore, di LOTTE e portabandiera di qualcosa. Mi è bastato lo sguardo soddisfatto del sig. Veronesi in Parlamento, alla notizia della morte procurata alla Englaro da parte dei consapevoli che lottano sempre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi