cerca

Al di sotto della legge

25 Maggio 2009 alle 23:27

Misuro le parole, desiderei non violare la policy di HP ed essere pubblicato. Trovo semplicemente vergognose le parole del sig. Galassi. L’odio per la sinistra, anzi per i sinistri (che gli avranno fatto da piccolo, rubato le merendine dalla bocca ?) vince su qualsiasi discorso razionale. Non c’è la benché minima consapevolezza di cosa sia la libertà e la democrazia, nelle parole del fogliante. La libertà è quella del più forte, del più ricco, del più aggressivo. La democrazia non significa controllo sul potere, ma delega in bianco al potere stesso. E poi che il capo menta ai cittadini o corrompa giudici e testimoni, cosa importa ? In fondo, siamo tutti delinquenti, vero, sig. Galassi ? E allora è giusto che i delinquenti di successo soverchino i piccoli teppistelli di strada, come lei e me. Che miseria, che squallore, che nausea.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi