cerca

Societa' multietnica in Italia e il pensiero progressista di Gad Lerner

22 Maggio 2009 alle 17:45

La natura umana, e la storia lo dimostra, non tende a creare una collaborazione tra civiltà, ma piuttosto ad un conflitto tra le varie culture ed etnie alla fine del quale vince il gruppo piu' forte che impone agli altri gruppi la propria cultura e la propria religione, inoltre non è neanche necessario che tale gruppo rappresenti la maggioranza della popolazione, ma puo' anche essere numericamente una piccola minoranza che con la forza costringe la maggioranza silenziosa del popolo a seguire una certa cultura piuttosto che un altra. Negli Stati Uniti in realtà non si è creata una società multietnica, ma piuttosto il dominio di una etnia sulle altre che ha portato all' attuale assetto sociale, le altre etnie si sono per cosi' dire allineate ed uniformate per convizione o convenienza questo è da vedere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi