cerca

Berlusconi... parliamone

22 Maggio 2009 alle 12:30

Vorrei esprimere mio pensiero sull’argomento ‘scottante’ della settimana: la condanna di Berlusconi. Pur accettando l’ipotesi che quello dei giudici non sia il solito attacco a orologeria a Berlusconi, bisogna riconoscere comunque che la ‘baraonda’ sollevata è molto a favore della sinistra che, proprio ora, doveva inventarsi una campagna elettorale. E allora, cosa c’è di meglio per riempire un contenitore vuoto di argomenti politici, economici, sociali, se non una bella campagna anti-Berlusconi? Tra l’altro, eravamo tutti stanchi, compresi gli elettori di sinistra, della solita sequela di “no” e basta. Serviva proprio qualcosa di nuovo. Ed ecco il cavallo di tutte le battaglie del popolo della sinistra: Berlusconi alla gogna. Quindi, forse sbaglierò, ma ho l’impressione che la magistratura con questa mossa, da una parte abbia cercato di infangare Berlusconi e dall’altra abbia costruito un bell’alibi a copertura dell’assenza politica della sinistra. Per me Berlusconi è innocente e la sinistra sta solo coprendo il proprio niente in campagna elettorale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi