cerca

Integralismo/2

21 Maggio 2009 alle 11:00

Sig. Franco Bolsi di Parma, leggo con interesse il suo intervento in merito al titolo e apprezzo la sua capacità di analisi. Sono però in disaccordo con lei in quanto più che di integralismo cattolico vorrei parlare di cattolicesimo integrale: cioè di chi accetta, condivide e fa propria la posizione della Chiesa Cattolica espressa dal Papa. Questo significa aderire al Cattolicesimo, senza eccezioni e distinguo . Quando il cardinale Martini conclude il suo percorso approdando a lidi che somigliano molto a posizioni delle chiese riformate evangeliche io me ne rattristo: perchè anche se luterano resta pur sempre un "principe" della Chiesa Cattolica

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi