cerca

Il Cavalier togato

20 Maggio 2009 alle 15:45

Come non capire il rifiuto inflessibile di certa opposizione alle proposte di mettere mano sull'ordinamento giudiziario per riformare questa giustizia malandata. Come biasimare la sdegnata protesta, lo scatto etico nei confronti di quella proposta eretica: l'elezione diretta dei magistrati. Quelli, alla sola idea di un voto popolare per la scelta dei giudici se la stanno facendo sotto, con gli incubi di un Silvio IV presidente anche del CSM.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi