cerca

Libertà libera

8 Maggio 2009 alle 15:00

Nell'ambito della libertà totale post moderna e civilissima, di tanto in tanto qualche pioniere scopre un principio assoluto e lo trasfonde nel relativo mondo moderno, troppo semplice e mai abbastanza complicato. Accanto a quello fondamentale del “non è costituzionale” (quant'è grande questa vecchia Costituzione!), ne nascono di tutte le fogge, vestiti della stoffa colorata di moralisteggianti sussurri e di diritti pronti all'uso. L'ultimo nato, a seguito di lunga gestazione, è quello del razzismo. Com'è bello riempirsi la bocca di anti-leggi-razziste! Anche se si spara bordate di imprecazioni non solo contro gli extracomunitari, ma anche gli albanei, i romeni... (quando non li si pesta a sangue o li si ammazza crudelmente, magari bruciandoli col fuoco purificatore).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi