cerca

Dono dal Munifico

24 Aprile 2009 alle 17:55

Mia figlia ha solo una settimana di luce ed aria (non, come si dice, di vita, ché quella comincia prima del parto...), ma già mi conferma in idee che ora son carne. Sbugiarda Onfray e la filosofia edonista delirante sull'eccesso di culto del dolore nel gideo-cristiananesimo; col suo pianto per il latte mostra che la sofferenza anche la fa crescere. Sbugiarda poi i nichilisti della libera morte; i suoi primi sorrisi son di gratitudine per la vita che è dono, dono indisponibile perché fatto anche ad altri, a tutti. E un donatore così munifico non può che esser Dio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi