cerca

Crisi d'identità bipolare

23 Aprile 2009 alle 12:30

Nel lontano 1993 si contesero la poltrona di sindaco a Roma: quanta acqua è passata, da allora, sotto i ponti della capitale. Dopo aver sepolto – pezzo dopo pezzo - tutto il suo passato politico, Fini, critica oggi persino le leggi che recano la sua recente firma (in primis quella sull’immigrazione, ma prima o poi toccherà anche a quella sulla droga). Dall’altra parte della barricata, nel PD, le cose non vanno certo meglio. Rutelli, intervenendo su Europa, arriva ad affermare “ noi non siamo la sinistra, non abbiamo più bisogno di definirci in modo topografico”. Così, dopo aver definitivamente accantonato le sue celebri battaglie radicali, l’ex sindaco di Roma, al pari di Fini, è felicemente approdato alla piena crisi d’identità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi