cerca

Il falso, il vero e l'opinabile

22 Aprile 2009 alle 10:30

Affermare che: " ..La pena di morte è inutile perchè non fa paura al colpevole, ed è atroce perchè perde l'innocente.." significa porre sulla frase il sigillo del vero e non dell'opinabile. Tale assunto è ad esempio stato completamente vanificato nel caso Eluana Englaro dove i termini colpevole e innocente sono stati rovesciati dall'autore stesso con giochi di parole. Ecco perchè l'affermazione è da considerare un premessa falsa

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi