cerca

Violenza urbana/2

21 Aprile 2009 alle 17:15

Eccellente analisi, quella offerta da Lucia Ghirotti: la condivido, ma mi permetto una piccola aggiunta. Osservo infatti che alcune volte le "persone miti e ben educate ma non sufficientemente abbienti" si trasformano in esasperati aggressori, nel momento esatto in cui recepiscono che il loro essere miti e ben educate non rappresenta affatto una difesa - ma è anzi un ingiusto svantaggio - rispetto agli ex proletari cafoni e prepotenti ovunque diffusi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi