cerca

Basandomi su come vengono trattati…

20 Aprile 2009 alle 18:30

Vorrei soffermarmi un po' su come vengono trattati gli Stati possessori di ordigni nucleari da loro medesimi costruiti e stoccati . Detti Stati, inclusi quelli c.d."canaglia" , vengono trattati dalla Superpotenza in guanti bianchi , con tutte le attenzioni,le cortesie e le cautele possibili, immaginabili e inimmaginabili . Pensavo anche : se ad una Corea o ad un Iran qualunque viene concesso di fabbricarsi un'atomica, perché a noi no?Perché alla Germania no?Perché al Giappone no? Sarà mica per via ancora dell'esito della Grande Guerra !? Ma son passati sessantaquattro anni!!!! E poi, se è vero che non possiamo avere un'atomica made in Italy; perché poi possiamo avere una novantina (come minimo) di testate nucleari made in "whereve you want" ubicate nel ns. territorio??? Chissà, forse se avessimo un'atomica, forse nel Mondo e nel Mediterraneo ci rispetterebbero un attimo di più

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi