cerca

God is back/2

17 Aprile 2009 alle 07:00

L'argomento riscuote il consenso del laicismo. In Occidente la religione convive con la secolarizzazione ed i suoi effetti e ciò pone grossi problemi alla Chiesa.Il relativismo morale ed il nichilismo si nascondono nei meandri della società dei consumi e riescono a plasmare il credo del popolo di Dio.In buona fede esso cede alla seduzione di laicismo poichè non ha chiara la relazione tra Chiesa, Scrittura, Magistero e Tradizione. I cattolici in particolare sono pigri ed ignoranti. Ogni volta che leggo un passo della Sacra Scrittura ricordo ciò che asserì Paul Claudel: i cattolici hanno un tale rispetto per la Bibbia da tenersene a doverosa distanza. Non credo che oggi i cattolici siano maggiormente consapevoli della loro fede: lo sono sempre stati altrimenti non saremmo qui a parlarne. La fede e la ragione rendono il Cristianesimo unico e tutto ciò che tocchiamo , che abbiamo a disposizione, anche l'energia elettrica ad esempio è frutto del Cristianesimo. Condiviso invece l'analisi circa la pletora di saggi sul Cristianesimo dei nuovi vu'compra'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi