cerca

Proposta solidale pro Abruzzo

10 Aprile 2009 alle 09:00

A Verona stiamo cercando di mettere in piedi uno schema di sostegno solidale per categorie. Come avvocati veronesi, coinvolgendo anche gli ordini triveneti, si sta ipotizzando di "adottare" a distanza i colleghi aquilani che hanno avuto le strutture (studi e quant'altro) distrutti per aiutarli a ricostruire biblioteche, banche dati, etc. etc. Nel frattempo, il Consiglio Nazionale Forense - su iniziativa dell'Ordine di Pescara - gestirà (di concerto con i presidenti degli ordini abruzzesi) i fondi destinati ai colleghi avvocati aquilani, convogliati dagli offerenti su un apposito conto corrente. Lo sforzo parcellizzato è sostenibile e non difficilmente concretizzabile. Può essere un'idea da clonare per altre categorie professionali in modo tale da contribuire a snellire il processo di riscostruzione anche del tessuto professionale locale in tempi più brevi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi