cerca

Ingordigia/2

9 Aprile 2009 alle 08:00

L'introduzione dell'Euro e il conseguente aumento dei prezzi è un argomento che ciclicamente torna sulla bocca di più o meno tutti (destra, sinistra, sciacalli giacobini ed extraparlamentari). E' però opportuno ricordare che nell'economia capitalistica il consumatore ha un'arma incredibile in mano: fatti salvi i servizi essenziali, può rifiutarsi di pagare un prezzo che non considera congruo. Personalmente, dall'entrata in vigore dell'Euro mi sono rifiutato di prendere un caffè al bar o andare in pizzeria, ad esempio. Quanti altri italiani hanno fatto lo stesso?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi