cerca

Terremoti e previsioni

6 Aprile 2009 alle 14:00

Incomprensibile la polemica tutta italiana su chi dice "l'avevo detto" e chi replica negando che i terremoti siano prevedibili con precisione. Basterebbe la considerazione che da un secolo si parla che San Francisco - prima o poi - rischia di essere rasa al suolo: non per questo, ovviamente, da cent'anni la zona è stata evacuata... Una cosa, però, è assolutamente evidente: case anche di recente costruzione non possono non essere state edificate con criteri antisismici! Non possono restare in piedi case vecchie di trecento ani e crollare costruzioni nuove o seminuove. Questo è il dato che deve far riflettere in questo momento di particolare dolore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi