cerca

Stop alla ragione!

3 Aprile 2009 alle 19:45

Stop alla ragione. E non alla Ragione. Le novità sulla legge 40 non devono sorprendere, infatti i poteri dello Stato stanno solo proseguendo la battaglia iniziata sulla vicenda Englaro. In una situazione così strana la società italiana sembra essere legittimata a fare qualunque cosa; provo una forte preoccupazione, perché se viene meno la garanzia che la divisione dei poteri ha offerto per grande parte dell’epoca moderna, significa che la democrazia è vicina alla sua piena disfatta (non mi dispiacerebbe!); ma non voglio una dittatura dei magistrati. Mi vien voglia di urlare: W il Papa-Re!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi