cerca

Domanda a tutti coloro che ritengono che la decisione della Corte sia espressione di democrazia

3 Aprile 2009 alle 17:46

La Corte Costituzionale ha "bocciato" (anche se solo in parte) una legge che proprio non vi piaceva. E' umano da parte vostra esserne felici. Ma provate a pensare ad una legge che vi piace assai, la legge sul divorzio, ad esempio (piace anche a me, sia chiaro). Più di trent'anni fa è stata approvata dal parlamento, è stata poi oggetto di referendum, il referendum non è passato e la legge è rimasta in vigore. Ecco, immaginate che dopo tutta quella trafila la Corte l'avesse dichiarata incostituzionale: nonostante il vaglio del parlamento e della volontà popolare. Avreste parimenti ritenuto massima espressione di democrazia quella dichiarazione di incostituzionalità? Io credo di no.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi