cerca

Il mercato può morire?

1 Aprile 2009 alle 16:00

Io non so se per capirne di economia, cioè saper distinguere quando lo «scartiloffio» è uno «scartiloffio» (pacco ben confezionato con un mattone all’interno per dar consistenza al pacco), indipendentemente dalla mano che te lo offre, bisogna essere laureati ad Harvard, o è sufficiente non essere fessi per non farsi abbindolare. Se per ammissione dello stesso venditore, si dichiara che lo “scartiloffio” in contrattazione è un “Titolo tossico”, come si spererebbe che il valore del detto titolo possa incontrare un prezzo di mercato? Forse io non capisco, ci sarà qualche convenienza economica nell’accumulo di queste “patacche” che oggi non appare in tutta la loro genuina potenzialità e perciò i clienti, le stesse banche, ne stanno lontani temendoli più dell’epidemia di peste. Direi addirittura che se per uscire dalla CRISI bisogna necessariamente dare un valore a questo veleno crematistico, sarà ben difficile trovare il Mitridate che possa farne incetta senza soffrire un alcunché. I “titoli tossici” vanno inceneriti là dove l’incenerimento non determini una polverizzazione del tossico che, respirato, possa ugualmente continuare ad avvelenarci; o vanno sotterrati in contenitori blindati per impedire la corrosione del tempo. Qua sta il costo dell’intera operazione. Un solo responsabile dell’avvelenamento globalizzato potrebbe anche essere ricercato, ma non risarcirebbe la soddisfazione di puntare l’indice verso l’ipotetico mariuolo. Una serie di fattori concomitanti hanno contribuito alla proliferazione di questi “titoli tossici” e il mondo globalizzato dovrà farsi carico, secondo il PIL di ciascun Stato, della solvibilità del sistema intasato dalla montagna di rifiuti prodotti dai rifiuti del capitalismo. Teniamo la munnezza radioattiva del capitalismo fra le case delle nostre città, i termovalorizzatori devono immediatamente convertire questa munnezza in energia pulita per il capitalismo mondiale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi