cerca

La marcia di Ratzinger

31 Marzo 2009 alle 07:00

Benedetto XVI punta su Cindia. Se sfonda lì sono guai. Per i mortiferi, intendo. Ha deciso per una politica di mantenimento e niente di più in Europa dove cercherà di ricompattare le forze e rafforzare l’ortodossia (altro che aprire alla postmodernità melloniana, tutt’altro) e attaccare a est. Una sorta di evangelizzazione catenacciara in Europa e “sacchiana” a tutto campo verso est. E da lì verso l’Europa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi