cerca

Biotestamento

31 Marzo 2009 alle 16:45

Voglio che sul mio corpo sia fatto comma del mio coma e permanga lo stato durevole dell’incoscienza, tra numerosi dibattiti e pianti di prefiche e laceranti divisioni dell’universo. Voglio essere sondato notte e giorno, impagliato nel letto e palliativo d’ogni foro che sul mio corpo si riunirà come l’arco della mia cagionevole costituzione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi