cerca

Quando non si sa che pesci pigliare...

27 Marzo 2009 alle 15:00

Si liberalizza, perchè un qualunque percorso di educazione ci appare ormai troppo in salita. Allora per la lotta contro la droga sarebbe bene liberalizzare, anche se ancora non ci siamo riusciti, per la lotta contro l'aborto clandestino, prima si approva l'aborto, poi, se non funziona la strategia, lo si rende più libero, contro il traffico di organi se ne liberalizza la vendita e così via. Tutto ciò a me sembra una colossale resa, la situazione ci sfugge di mano e invece di afferarla e lottare con le unghie e i denti la si lascia volare via, qualcuno lassù ci penserà. Che succede? Sembra che non abbiamo più battaglie da combattere con rigore, sembra che non riusciamo a dire un no deciso nemmeno alle aberrazioni, sembriamo senza spina dorsale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi