cerca

Parole e fatti

27 Marzo 2009 alle 10:20

Voglio urlare agli italiani la personale soddisfazione che provo nel vedere finalmente in Italia l'inaugurazione di opere significative ed utili (Tratta Alta Velocità ferroviaria, Termovalorizzatore di Acerra); finalmente qualcosa si muove! Questo paese è stato troppo tempo immobile come voleva e vorrebbe la Sinistra, che per sua natura ha in uggia le decisioni, ed ama principalmente le discussioni infinite sulle grandi questioni: ma i cittadini vogliono le decisioni e le realizzazioni! Grazie al Governo, e che abbia lunga vita; l'Opposizione non ha ancora imparato a fare il suo mestiere, che non è nè quello del "no senza se e senza ma", nè quello dell'AntiBerlusconismo; con questo comportamento persegue solo il suo istinto al lento suicidio. Sul primo tema inoltre, caro Vescovo di Acerra, vorrei una sua spiegazione coerente sul perchè non ha partecipato all'inaugurazione dell'inceneritore; la Chiesa non deve intervenire sulle scelte tecniche, era solo richiesto un suo benevolo gesto beneaugurante all'avvio dell'impianto, che rappresenta il lavoro degli operai e tecnici che l'hanno realizzato e di quelli che ci lavoreranno. Anche il Capo dello Stato ha ringraziato il Governo!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi