cerca

Lo sbando

27 Marzo 2009 alle 21:00

Il Pd è ormai allo sbando. Non sopporta l’ apoteosi del Cavaliere della “fusione a caldo” a un paio di mesi dall’ election day di giugno. Tra i vecchi c’ è chi dice “Berlusconi non l’ avevamo capito”, altri se ne stanno in disparte a braccia conserte. Il quotidiano capofila degli ex embedded tira il coming soon ad un istant book sul trionfo politico di Berlusconi. L’ assemblea dei delegati Pd rimane ammaliata da un giovane avvocato in gonnella che ripete le ironie di Nanni Moretti a Piazza Navona. E il povero Franceschini cerca disperatamente di inventare nuovi slogan sempre più rancorosi, ma le scadenze sono troppo vicine, eppure così lontane.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi