cerca

Ineleggibilità dei cattolici

27 Marzo 2009 alle 21:45

Ma io non ho capito: perchè mai Franceschini - nuovo leader della nuova sinistra italiana - non avanza una proposta di legge sulla ineleggibilità dei cattolici? E' l'uovo di colombo: eliminando il più odioso tra i conflitti di interesse, si avrebbe, finalmente!, assoluta garanzia della laicità del potere legislativo italiano (senza contare il vantaggio accessorio del non dover più fare i conti con Rosi Bindi e la Binetti). Vi pare poco?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi