cerca

Ieri sera ho sparato sulla realtà

27 Marzo 2009 alle 15:45

Blocchi interi di realtà escono ogni giorno dalle televisioni sempre accese. Calcinacci, mattoni fracassati, detriti di cemento armato che rotolano dallo schermo sul pavimento di casa, si accatastano sotto il tavolo da pranzo, ci inciampano alla rinfusa mentre andiamo in bagno. Sono blocchi di fumetto più reali dei fumetti che compriamo in edicola. Ci parlano con le voci cinguettanti di bimbuomini ridenti di stupore per il bene che incontrano nelle pillole e negli yogurt. E’ un mondo di topini entusiasti che ci squittiscono in casa la gioia di risparmiare sul canone e ci ammoniscono seri il dovere di stare sani. Ieri sera ho comprato una pistola e ho sparato sulla realtà. E’ andata in frantumi, lasciando una scia nera di puzzo di fili elettrici bruciati. Veniva fuori dal fondo di un buco nero, dove la realtà abitava tutta quanta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi