cerca

Free press in picchiata

26 Marzo 2009 alle 10:30

Piazzale della stazione di Bologna. Si, quello della strage. Osservo i divoratori di free press. Qualche anno fa tutti che leggevano free press in 5 minuti, poi cestinavano. L’anno scorso leggevano in due minuti. Quest’anno leggono la prima pagina, 15 secondi e… canestro nel cestino. Alla fine leggeranno solo il titolo “Leggo” e penseranno di aver letto un quotidiano. La maggior parte sono studenti universitari, non so se mi spiego. Si stanno stufando dei giornali a costo zero. Fra due anni leggeranno solo se remunerati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi