cerca

I figli dell'altra metà del cielo

24 Marzo 2009 alle 08:00

Un ritratto entusiastico delle nuove famiglie "omogenitoriali" viene stilato da La Repubblica. Sono sempre di più i bambini che vivono in questo contesto e - riporta soddisfatta la cronista - che crescono serenamente e senza complessi. Vengono concepiti all’estero mediante la fecondazione artificiale, in alcuni casi non conosceranno mai il loro padre biologico, avranno come unico modello da seguire quello omosessuale, e vivranno con due mamme o due papà, il genitore A ed il genitore B di zapateriana memoria. Tutti trascurabili dettagli per le magnifiche e progressive sorti di questi nuovi nuclei familiari. Ma il pezzo scritto su La Repubblica contiene anche una denuncia relativa alla perdurante inesistenza giuridica di queste unioni gay. Peccato si ometta di riferire il risultato - in primo luogo a Padova ma non solo - della memorabile istituzione dei registri comunali per le unioni di fatto: un colossale flop. Anche questo, immagino, solo un trascurabile dettaglio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi