cerca

Fatti incontrovertibili

18 Marzo 2009 alle 21:00

Prendo atto del fatto che l'Inter ha battuto il Manchester ed ha passato il turno. L'ho letto sul mio quotidiano preferito, sarà vero. Dunque mi metto avanti col lavoro. L'Inter ha già vinto la Champions per manifesta inferiorità degli allenatori avversari, assieme al campionato ed alla coppa Italia, sovvertendo i 3 gol patiti dalla Samp con un funambolico 6 a 0 a San Siro. Si avvia un ciclo in cui Mourinho ha già vinto 5 campionati, 5 Champions League e 5 coppe intercontinentali. Nel frattempo il Milan “zero titoli”, la Juve “zero titoli”, la Roma “zero titoli”. Cobolli Gigli, come omaggio a tanta superiorità, strappa una stella dalle maglie della Juve e la depone nelle mani di Mourinho, in una cerimonia di espiazione in cui i tifosi bianconeri festanti e commossi applaudono il superbo charme dell'amato lusitano. Giacché si sta a sovvertire, e preso atto di questa assuluta ed innegabile sequela di fatti incontrovertibili, mi appello non già all'ottimismo della ragione, semmai al pessimismo della speranza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi