cerca

Italiani: xenofili nel calcio

16 Marzo 2009 alle 21:00

Condivido perfettamente la diagnosi impietosa del Wall Street Journal sul calcio italiano . Dopo la recente debacle che ha portato fuori da tutte le coppe le squadre italiane c’ è poco da obiettare. Qualcuno si è mai chiesto perché, pur essendo noi campioni del mondo ed avendo sfiorato qualche anno fa il titolo europeo, oggi siamo ridotti a questo stato con le squadre di club ? Non so se questa è la risposta , ma la cosa certa è che le nostre società sono imbottite di stranieri, tutti campioni di prima grandezza pagati decine di milioni di euro , spesso rimessi in panchina dopo solo qualche partita. Ormai i valori fra squadre di club si misurano più in banca che sul campo. Se questi sono i risultati , questa storia dimostra che certamente siamo xenofili nel calcio, anche se qualcuno ci accusa di essere xenofobi in altri campi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi