cerca

Antisemitismo Sportivo

13 Marzo 2009 alle 16:30

Solo per chiarire al lettore Bolsi che l'esclusione di Israele dai Giochi del Mediterraneo è opera del CIO (Comitato Olimpico Internazionale), quindi non è una decisione "italiana". Ciò non cambia la sostanza: è una scelta antisemita, come quella di far giocare a porte chiuse i quarti di Coppa Davis in Svezia. La dottrina populista secondo cui lo sport "non deve dividere" (vedi Olimpiadi di Pechino) non si applica agli Israeliani. In compenso il CIO si onora di avere membri come Somalia, Iran e altri paradisi di civiltà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi